7 dicembre 2008:

Ormai è chiarissimo. Ratzinger e la sua curia sono l'ultimo campionario di una faccia tosta millenaria, connaturata nella genìa del prete d'alto rango (le "pedine" invece sono molto più avvezze a darsi da fare in modi meno plateali...); non passa giorno che, coi proclami e i pistolotti strapagati che li contraddistinguono, questa stirpe di nemici del nostro Paese danno prova della loro protervia e vanità. Ed il governo, supino, obbedisce.

I finanziamenti alle "scuole paritarie"? "Potrete dormire tra quattro guanciali", rassicura tremante il sottosegretario all'Economia! Eh si: dopo le rampogne di questo o quel "giornale" cattolico ad un governo "quasi fascista", potevano esimersi dal calarsi subito le braghe?
E il PD? Ci aspettavamo dure critiche per chiesa e PDL, no? Eh no: "Il governo sia chiaro: i tagli ci sono ancora..."! Ah, quanta laicità! Che paese pieno di dignità!

Ma la cosa più grave è che costoro sembrano quasi irridere la controinformazione, continuando imperterritamente a far finta di nulla. Sanno, ma si turano le orecchie, aprendo ben bene qualche altro orefizio. E noi li strapaghiamo per dire scempiaggini e banalità varie?

17 dicembre 2008:

Fini afferma che sicuramente Pio XII fece ben poco per salvare gli ebrei: che questa sia l'anticamera di qualche netta presa di posizione contro i parassiti d'Oltretevere? Hanno preso coscienza del fatto che, "sotto sotto", Benito fosse un mangiapreti?
Si, la chiesa non fece un bel nulla: è indubitabile. Potete arrampicarvi sugli specchi quanto volete: non cambierete la verità. Non fece nulla per "paura"? Mettetevi d'accordo: in altri casi dite che "ebbe il coraggio" di sfidare i "tiranni"...

Il "dissenso scritto" e gli "aiuti" durante le "persecuzioni" messe pragmaticamente in atto (per compiacere i tedeschi), non fanno alcun testo: perlomeno, non quanto i passaporti forniti a questo o quel gerarca nazista alla volta dell'Argentina, del Brasile e di quanti altri stati sudamericani che diedero loro asilo. Se nel caso di un eventuale silenzio la colpa fu della "curia", è possibile dire la stessa cosa pure per quanto riguarda il secondo? Non credo proprio.
La reazione dello storico Sale, da gesuita par suo, è sintomatica: ed ha pure la faccia di citare la buonanima di Schuster, che quanto a concordia con Mussolini non scherzava mica! E chiamano pure in causa il "susseguo" di tutta la "società cattolica", quei presunti giornalisti (evidentemente rimandati varie volte in Storia Moderna e Contemporanea; o forse avranno "studiato" su qualche dispensa incensata...), che se la cantano e suonano da soli: purtroppo, però, infuenzando moltissimo gli ignari, incapaci di pensare che la chiesa sia la più agguerrita multinazionale dell'inganno al mondo; e sicuramente quella che, più di qualsiasi altra associazione analoga, sfrutta la credulità ed ignoranza dei "poveri di spirito".

In occasione del solstizio d'inverno, Ratzinger non ha perso occasione per ostentare la tipica faccia di bronzo che contraddistingue precipuamente lui e la sua curia, specie da quando la "voce" che il cristianesimo è tutto una truffa sta montando sempre più pressante.
Galileo? Uno scienziato che non ha fatto altro se non rafforzare il "fatto indubitabile" che su tutto c'è la "mano di Dio": per tutta risposta, lo riabilitiamo (dopo cinque secoli...), e gli innalziamo pure una statua in occasione dell'anniversario delle sue scoperte col cannocchiale. Epperò, in precedenza avevi dichiarato che il processo contro il Pisano era stato "ragionevole e giusto"! Ahi ahi ahi Joseph!
Ma in fondo, di che meravigliarci? Non hai rammentato ai fedeli nemmeno che tra poco celebreranno il Natale sulla falsariga di antichi culti e festività estorti ai pagani, nè che Silvestro II, da te incluso a contentino esemplare d'una paradossale genia di "scienziati" ecclesiastici, fosse ritenuto un mago dai suoi contemporanei!

E sei pure impenitente: imperterrito ed impunito, continui a sciorinare assurdità, alla faccia della massa bovina! PACS? Macchè: è Dio che decide chi è uomo o donna... e di certo anche gli ermafroditi, no? E che dire per chi è nato sessualmente malformato, o già con inclinazioni "femminee"?
E di che genere saranno mai, i preti, questi esseri che non praticano alcuna attività sessuale (perlomeno, ufficialmente...), ma si piccano di stabilire cos'è e cosa non è giusto per chi invece il sesso lo gestisce in base alle proprie inclinazioni ed al proprio piacere, senza moralismi ipocriti finalizzati a mantenere vitale la longa manus ecclesiastica sul gregge? Già: altrimenti "l'uomo vuole farsi da solo e disporre sempre ed esclusivamente da solo ciò che lo riguarda. Ma in questo modo - sottolinea il Pontefice - vive contro la verità, vive contro lo Spirito creatore"...

Così andrà a finire che neppure il creazionismo contraddirrà alla scienza. Anzi, "solo perchè la materia è strutturata in modo intelligente il nostro spirito è in grado di interpretarla e di attivamente rimodellarla. Il fatto che questa struttura intelligente proviene dallo stesso Spirito creatore che ha donato lo spirito anche a noi, comporta insieme un compito e una responsabilità" (Il Tempo, 22 09 2008). Chiunque abbia sotto mano un buon manuale di retorica, potrà facilmente constatare le fallacie logiche di cui sono infarcite frasi del genere.
Speriamo che tutto ciò finisca presto.
Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione senza previo accordo con l'Autore è proibita.